Mimetismi_manifesto

Mimetismi. In natura e nell'arte di Liu Bolin

  • Mostra temporanea

Museo di Scienze e Archeologia
Borgo Santa Caterina, 41
Rovereto (TN)

Museo di Scienze e Archeologia

16 marzo - 30 giugno 2024

Info
Fondazione Museo Civico di Rovereto
T 0464 452800
museo@fondazionemcr.it


Animali e insetti, piante e fiori, ma anche gli esseri umani talvolta fingono di essere ciò che non sono. L’esposizione temporanea “Mimetismi” esplora il concetto di mimetismo, fenomeno presente in natura, allargando però lo sguardo anche sull'uomo e sull’arte, attraverso l'affascinante lavoro dell'artista cinese Liu Bolin.

L'esposizione, promossa dalla Fondazione Museo Civico di Rovereto in collaborazione con la Galleria Gaburro di Milano, e curata dagli esperti del Museo Gionata Stancher, Giulia Tomasi e Tiziano Straffelini, propone ai visitatori un viaggio attraverso il mimetismo nella natura e nell'arte. 

Il mimetismo, fenomeno biologico attraverso cui gli organismi assumono forme e colori simili a quelli dell'ambiente circostante o di altri esseri viventi, è il filo conduttore dell’esposizione. Animali e piante ricorrono a questo stratagemma per sfuggire ai predatori, per nascondersi tra gli elementi circostanti o spacciarsi per ciò che non sono. Un'evoluzione biologica mirata alla sopravvivenza, che Liu Bolin trasforma in un potente strumento di espressione artistica anche in questa occasione: presenta infatti 7 grandi opere provenienti dalla Galleria Gaburro di Milano, che rappresenta l’artista, che si intrecciano con la narrazione delle sale della mostra, portando con sé un valore umano e sociale che solo l’arte sa restituire.

In mostra si potranno scoprire diversi esemplari floristici, così come una selezione di reperti dalle collezioni entomologiche e ornitologiche del Museo. Non mancheranno gli esemplari vivi di piante e animali che attuano strategie mimetiche particolarmente efficaci: oltre a Lithops e falsa fragola, i visitatori potranno ammirare dal vivo il mimetismo dei camaleonti, e degli insetti foglia secca.

Le storie di mimetismo naturale si completano con l'esperienza artistica e umana di Liu Bolin, noto come "l'uomo invisibile", che utilizza il mimetismo come forma di resistenza e riflessione, creando opere in cui si fonde con l'ambiente circostante. Attraverso la sua arte, Bolin mette in discussione idee e atteggiamenti, aprendo uno spazio di riflessione sulle dinamiche sociali, politiche e culturali del nostro tempo.


Per approfondire > Mimetismi: Liu Bolin torna in Italia

Gallery

Fondazione MCR

Divulgazione scientifica, multimedialità e nuove tecnologie si intrecciano nelle attività quotidiane della Fondazione Museo Civico di Rovereto. La ricerca e la formazione, attraverso i laboratori rivolti alle scuole, rappresentano da sempre la priorità di uno dei musei scientifici più antichi d'Italia.

Newsletter

Iscriviti per ricevere la newsletter informativa sulle attività della Fondazione MCR